Allegri: “L’unico che non ha parlato è Totti, ha il diritto di decidere il suo futuro”

Il tecnico bianconero non si sbilancia: “Quando parlerà e deciderà cosa farà del suo futuro, come ognuno di noi ha diritto di fare, magari si potrà fare un commento. Comunque ha fatto una carriera straordinaria ed è un giocatore unico”

di Redazione, @forzaroma

Uno degli argomenti principali in casa Roma in questi giorni è l’eventuale ritiro di Francesco Totti a fine stagione. La dirigenza giallorossa ha parlato, da Baldissoni a Massara e Monchi, ma mancano ancora le parole del capitano. A sottolinearlo è Massimiliano Allegri: “Non si può commentare una cosa dove non ci sono le dichiarazioni del diretto interessato, perché l’unico che non ha ancora parlato è Totti – le parole del tecnico della Juve nella conferenza prima del derby col Toro -. Quando parlerà lui e deciderà cosa farà del suo futuro, come ognuno di noi ha diritto di fare, magari si potrà fare un commento. Comunque ha fatto una carriera straordinaria ed è un giocatore unico”.

Poi sul match con i granata di domani sera: “Il Torino è una squadra che gioca molto bene perché ha giocatori di qualità. Domani è una partita per noi molto importante perché è un derby e perché per noi vale lo scudetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy