Alisson, la Roma è solo un ricordo: “A Liverpool i tifosi migliori al mondo”

Alisson, la Roma è solo un ricordo: “A Liverpool i tifosi migliori al mondo”

L’ex portiere giallorosso spiega: “Giocare contro di loro è difficile, è un’atmosfera incredibile”

di Redazione, @forzaroma

C’era Alisson cuore di Roma, e adesso non c’è più. Nel giorno di San Valentino l’ex fiamma giallorossa si dichiara al suo nuovo amore, il Liverpool. E colpisce i giallorossi dove fa più male: “E’ difficile giocare contro il Liverpool. La qualità della squadra è incredibile. Poi c’è il 12esimo uomo, fuori dal campo, che sono i tifosi. Lo scorso anno fu difficile giocarci contro in semifinale. E’ un’atmosfera incredibile. Mi piace giocare contro i tifosi che mi gridano contro, ma qui è qualcosa di diverso. Quando ho firmato, sicuramente l’esperienza fatta è stato un fattore. Qui ci sono i tifosi migliori al mondo. Quando ho firmato, quando ho saputo dell’interesse di Liverpool, di sicuro tutto questo ha rappresentato un fattore importante. Noi giocatori vogliamo una squadra che ti vuole, una squadra con qualità, con un buon manager e con grandi tifosi” ha dichiarato al sito dei Reds.

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. oscarmalacrid_14157988 - 1 anno fa

    Bha sicuramente ha eargerato.
    ma…forse un po di ragione c’é l’ha.
    I tifosi della Roma sono MOLTO calorosi, attaccati alla squadra ma ….tutto va bene quando tutto va bene! troppo facile. Bisogna ricordarsi che si parla di sport, che la società e i giocatori sono delle persone e fanno anche delle cavolate ( a volte grosse) coma anche i tifosi. Vedi lo striscione per Kolarov a Porto. Questo non sarebbe successo con la tifoseria inglese. Ecco dove sono migliori nel rispetto. E quanti altri casi potremmo citare….
    I tifosi del Liverpool NON sono i migliori del mondo lo sappiamo. I tifosi della Roma sono i migliori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy