Ag.Lopez: “Nico è felice e dedica il gol alla famiglia. Dobbiamo dire grazie alla Roma”

di Redazione, @forzaroma

Nuovo “eroe” della tifoseria romanista, Nico Lopez, ha stupito tutti esordendo a 19 anni con un fantastico gol contro il Catania. A questo proposito, la redazione di GazzettaGialloRossa.it, ha contattato i suoi agenti Pablo e Oscar Betancourt, per avere notizie sul “day after” del giovane attaccante giallorosso e non solo. Ecco le loro parole:

Avete sentito Nico? Cosa vi ha detto?
“Si, lo abbiamo sentito ieri. Nico è molto contento, perché dopo l’esordio nella prima partita amichevole in cui c’era un po di nervosismo, ieri c’è stato il suo vero debutto.  E’ stato molto importante, ieri ha fatto quello che ha sempre fatto nella sua corta carriera prima nel National e poi nella Primavera giallorossa. Era molto concentrato e tranquillo, la presenza della sua famiglia allo stadio lo ha aiutato”.

 

Il gol è dedicato alla sua famiglia?
“Si era dedicato a loro.  E’ stato molto importante che la famiglia è venuta ad abitare a Roma. Per Nico è stato importante anche il lavoro della Roma: fin dal settore giovanile, hanno fatto molto bene. In sei mesi lo hanno abituato in maniera veloce e pratica. Sono stati molto efficaci in tutto il lavoro che hanno fatto per lui”.

 

Adesso cosa vi aspettate dalla stagione di Nico?
“Innanzitutto siamo molto contenti. Adesso deve stare tranquillo: la Roma ha grandi attaccanti e quello che ha fatto ieri può farlo tranquillamente giocando 10-15 minuti a partita. Non dimentichiamo che è un ragazzo di 19 anni ed è molto giovane”.

 

Sul rapporto con Zeman?
“Nico mi ha parlato molto molto bene di Zeman. Mi ha detto che lo sta trattando da professionista importante”.

 

Il mercato non è ancora chiuso. Resterà a Roma?
“Speriamo, ma quella è una decisione che deve prendere l’allenatore. Noi comunque siamo a disposizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy