news as roma

Ag. Fuzato: “E’ un grandissimo portiere e vuole giocare. A giugno si deciderà”

ROME, ITALY - FEBRUARY 16: AS Roma player Daniel Fuzato during a training session at Centro Sportivo Fulvio Bernardini on February 16, 2022 in Rome, Italy. (Photo by Fabio Rossi/AS Roma via Getty Images)

Parole di elogio anche per altri due assistiti: Bove e Morichelli

Redazione

Diego Tavano, agente di alcuni giallorossi tra i quali Fuzato e Bove, è stato intervistato ai microfoni de "il Diabolico e il Divino" su New Sound Level 90 FM. Ecco di seguito le sue parole: “Fuzato è un grandissimo portiere che fa parte del giro della nazionale ed è tra i migliori portieri brasiliani. Il ruolo del ragazzo è marginale visto che ci aspettavamo giocasse di più. A giugno arriveremo a un bivio vista l’età del calciatore e decideremo con la Roma il futuro di Daniel, che vuole giocare titolare. Il portiere si è fatto trovare sempre pronto nonostante non ci siamo esaltati dopo la grande prestazione nel derby e non ci siamo demoralizzati dopo l’errore che ha portato al gol subìto in Conference League dove mi hanno raccontato dalla panchina che quella palla ha girato in maniera inusuale. Daniel è un portiere molto forte e nei prossimi mesi vedremo il da farsi con i dirigenti giallorossi". Si aspettava un esordio così di Bove? Quant'è importante Mourinho per la sua crescita? "Avere Mourinho ti porta a dare il massimo. Bove lavora per il suo sogno"

Allora è chiaro che avere Mourinho è tantissima roba, si conosce la storia di Mourinho, è

prestigiosa. Lo stimolo per i calciatori è tanto è tanto anche se ci fosse un altro allenatore visto il pubblico e la piazza sarebbe lo stesso. Edo è un ragazzo semplice che dice poco, si deve

impegnare e deve raggiungere il suo sogno. È un ragazzo equilibrato che non vive di picchi di

emozioni forti, questo è il suo lavoro e si impegna. È molto equilibrato, un professionista, che è una cosa fondamentale in serie A". La Roma sta puntando sul settore giovanile, che è tra i primi in Italia. Tu che hai nella tua scuderia Morichelli oltre a Fuzato e Bove. Ci racconti che giocatore è? "Vi racconto Morichelli, che è un difensore forte alto 1.91 e classe 2002, agile e bravo con entrambi i piedi. In Primavera sta facendo bene ma ha bisogno di un altro po' di esperienza anche se ha le caratteristiche per andare in ritiro già da giugno. Il ragazzo dovrà sempre lavorare tanto per farsi trovare pronto per la prima squadra".