Addio De Rossi, Gravina: “Daniele ragazzo straordinario e cuore di Roma”

Addio De Rossi, Gravina: “Daniele ragazzo straordinario e cuore di Roma”

Il presidente della Figc aggiunge: “Era con me nell’ultimo europeo vinto dall’U21 nel 2004 è un testimone straordinario di valori encomiabili”

di Redazione, @forzaroma

Daniele De Rossi a fine stagione lascerà la Roma. L’annuncio di questa mattina ha scosso la città e sono tanti i messaggi di stima che arrivano dal mondo dello sport e non solo. Non poteva mancare quello di Gabriele Gravina, presidente della Figc, a margine dell’evento “Il Calcio che Vogliamo“. Ecco le sue dichiarazioni: “Daniele è un ragazzo straordinario ed è stato con me nel 2004 l’ultima volta che abbiamo vinto l’Euro U21. Ragazzo straordinario, un cuore di Roma e un testimone straordinario di valori veramente encombiabili nel mondo del calcio che vanno tutelati e rispettati”. Dello stesso parere anche Nicola Rizzoli: “Sicuramente perde qualcosa il calcio italiano oltre che chiaramente la Roma. Incarna tutti i valori e resta un grandissimo giocatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy