Leandro Castán, il campione del Sudamerica all’esame Zeman

di Redazione, @forzaroma

Arriva a Roma con in dote un trofeo niente male come la Copa Libertadores, la prima della sua ex squadra, il Corinthians. Lui è Leandro Castán da Silva, nuovo centrale difensivo della squadra di Zdenek Zeman. 26 anni, come molti brasiliani lascia il Paese giovanissimo per tentare l’avventura nel Vecchio Continente. Nel suo caso una scelta per lo meno singolare, visto che nel 2007 Castán ha vestito la maglia degli svedesi dell’Helsingborg. Poche apparizioni nella fredda Scandinavia, un gol in Coppa Uefa e il ritorno nella calda patria. Paulista di nascita, ma cresciuto nell’Atletico Mineiro, il giocatore dopo la parentesi svedese si è rilanciatonel Barueri per poi consacrarsi con la maglia del Corinthians. Con il Timão oltre alla già citata Libertadores è arrivato anche il campionato brasiliano nel 2011.

 

Alto 1.86 per 80 kg, il giocatore fa della potenza l’arma migliore. Mancino naturale, è forte nel gioco aereo e non disdegna le sortite offensive, specie nei calci piazzati dove può far valere la sua fisicità. Non solo kili e centimetri, perché da buon brasiliano Castán ha anche un buon tocco di palla, che ne fa un difensore elegante e bravo anche a impostare l’azione. Il passaggio in un campionato diverso come quello italiano, ma soprattutto in una squadra allenata da Zdenek Zeman, dove sono proprio i difensori quelli maggiormente esposti a brutte figure, sarà un banco di prova notevole. Dalla sua c’è anche una personalità spiccata, forte, da leader.

 

Una qualità che dovrebbe aiutarlo a superare la famosa saudade che impera tra i brasiliani. Inoltre, la struttura di gioco del Corinthians, in particolar modo nell’assetto difensivo, è molto simile al modello europeo, il che può rendere il passaggio in un campionato tatticamente più complesso meno traumatico. La Roma lo ha pagato 5 milioni di euro e considerato quanto siano lievitati da quella parte i prezzi per i giocatori (Lucas al Psg per 45 milioni, tanto per fare un esempio) sembra che i giallorossi abbiano davvero fatto un ottimo affare. Ma questo lo potremo dire soltanto a fine stagione.

 

FONTE Tuttomercatoweb.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy