Magic Campionato, la formazione della prima giornata

Magic Campionato, la formazione della prima giornata

Ecco l’unidici titolare che figurerà nell’esordio del magic 2019-2020, lo storico concorso dedicato alla Serie A

di Redazione, @forzaroma

La Serie A sta per cominciare e la redazione ha indicato l’undici titolare che figurerà nella prima giornata del Campionato Magic 2019-20. Va ricordato per regolamento che si potrà modificare la formazione fino a 5 minuti prima dell’inizio del primo posticipo, che in questo caso sarà Parma-Juventus delle ore 18.

Sfida la redazione di Forzaroma su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

Le nostre scelte sono ricadute su un offensivo 3-4-1-2, per cercare di valorizzare al meglio il talento presente a centrocampo.. Tra i pali ci sarà Samir Handanovic. Il capitano dell’Inter affronterà il Lecce a San Siro e potrebbe iniziare la stagione con un clean sheet. I tre centrali che comporranno la linea difensiva saranno Tomiyasu del Bologna (leggermente favorito su Mbaye, prima riserva), Nkoulou del Torino e il neo acquisto del Cagliari Luca Pellegrini. Panchina dunque per Pajac del Genoa che, nonostante sia stato ufficializzato da pochi giorni, crediamo possa essere un punto fermo per Andreazzoli lungo il campionato. A centrocampo, oltre al “cervello” Schone, ci saranno Kurtic (titolare inamovibile per Semplici), Candreva (Lazaro non ancora al meglio) e il giovanissimo Kulusevski, che giocherà al posto di Karamoh come dichiarato dal tecnico del Parma D’Aversa. Sulla trequarti, piena fiducia a Douglas Costa, pronto a fare scintille all’esordio. In avanti, ecco la coppia da sogno Lukaku-Dzeko (capitano), con Pinamonti che sarà l’alternativa di lusso per questa prima giornata.

FORZAROMA (3-4-1-2): Handanovic; Tomiyasu, Nkoulou, L.Pellegrini; Schone, Kurtic, Candreva, Kulusevski; D.Costa; Lukaku, Dzeko.

A disposizione: Padelli, Berni; Mbaye, Lykogiannis, Cetin; Obiang, Lazaro; Maroni; Pinamonti, Esposito, Favilli.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy