Sassuolo, De Zerbi: “Di Francesco un esempio, io avrei reagito allo sputo”

Sassuolo, De Zerbi: “Di Francesco un esempio, io avrei reagito allo sputo”

L’allenatore neroverde aggiunge: “Non è giusto far passare una vittima per provocatore, gli altri devono portarci rispetto”

di Redazione, @forzaroma

De Zerbi, allenatore del Sassuolo, torna a parlare in conferenza stampa, alla vigilia del match con l’Empoli, dello sputo di Douglas Costa a Federico Di Francesco, figlio del mister giallorosso. Queste le parole del tecnico neroverde: “Mi ha dato molto fastidio. Di Francesco è un ragazzo esemplare e l’ho visto turbato in questi giorni. Dà fastidio che gli vengano messe in bocca cose che non ha detto, anche perché lui me l’ha assicurato e io gli credo. Noi abbiamo cercato di stemperare subito, io nel post-gara ho cercato di passare oltre perché queste sono cose che devono vedersi i calciatori. Però non ci sto a far passare un mio calciatore come provocatore non va bene. Lui è un esempio e vorrei vedere quanti calciatori non avrebbero reagito in quella situazione. Io probabilmente non sarei stato bravo come lui e avrei reagito. Non è giusto far passare una vittima per provocatore, gli altri devono portarci rispetto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy