Roma, Vertonghen non trova l’intesa per il rinnovo: l’addio al Tottenham è sempre più vicino

Roma, Vertonghen non trova l’intesa per il rinnovo: l’addio al Tottenham è sempre più vicino

Il difensore chiede altri due anni di contratto mantenendo lo stesso stipendio, gli Spurs non sono disposti ad accettare le sue richieste

di Redazione, @forzaroma

Dopo Gotze anche Jan Vertonghen si appresta a lasciare in estate la propria squadra. Come riporta il sito espn.co.uk, il Tottenham non sarebbe intenzionato ad accettare le richieste del difensore belga che vorrebbe prolungare il proprio attuale contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno, di altri due anni mantenendo lo stesso stipendio che percepisce adesso di 70.000 sterline a settimana. Il tecnico José Mourinho spera comunque di poter contare su Vertonghen per le ultime 9 partite di Premier League, ma questo vorrebbe dire firmare un nuovo accordo di breve termine per poter giocare oltre il 30 giugno.

Le parti continueranno a trattare fino al 23 giugno, termine ultimo in cui club e giocatori possono negoziare per concordare le estensioni. Il classe ’87 negli scorsi mesi però aveva aperto ad un suo possibile addio: “Voglio firmare con il club che sarà giusto per me. Potrebbe essere il Tottenham o un altro. Ma deve essere una squadra ambiziosa. Voglio giocare in Europa, perché la Nazionale è importante per me”. La Roma monitora con attenzione la situazione: il belga sarebbe il perfetto sostituto di Smalling, nel caso in cui l’inglese non rimanesse. Vertonghen però è molto corteggiato: su di lui infatti ci sono anche Inter ed Ajax.   

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy