Tavano (Ag.Fifa): “Bojan ha capito che a Roma non era ben accetto”

di Redazione, @forzaroma

Ancora qualche ora e il Milan potrà finalmente ufficializzare l’arrivo di Bojan Krkic dalla Roma. La redazione di Calciomercato.it ha contattato in esclusiva Diego Tavano, agente Fifa molto vicino alle vicende che riguardano l’attaccante spagnolo.

BOJAN-MILAN, AFFARE FATTO – “Bojan ha capito di non essere ben accetto a Roma ed era auspicabile trovare una soluzione gradita al ragazzo. E’ da un po’ di giorni che valutiamo diverse offerte, tra cui quella del Malaga, molto interessato all’attaccante spagnolo. Fino a quando non si è fatto sotto il Milan…Voglia di rivalsa? E’ un giocatore che ha fatto già 50 reti con la squadra più importante del mondo (Barcellona, ndr), decidendo poi di mettersi in discussione a Roma. E nella Capitale è stato il miglior marcatore per rapporto tra minuti giocati e realizzazioni. Milano è una piazza importante: Bojan non ha alcuna voglia di rivalsa, vuole semplicemente giocare. Accordo con il club catalano? C’è un ottimo rapporto con la società blaugrana, per cui è stato facile trovarlo. Collocazione tattica? Bojan si può adattare anche al ruolo di esterno, come visto nella Liga spagnola, perché ci troviamo di fronte ad un giocatore davvero polivalente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy