Si complica la trattativa per Destro al Monaco. La Fiorentina offre 3 milioni di prestito più obbligo di riscatto a 11

Resta in piedi l’ipotesi Kurzawa. Il terzino del club monegasco avrebbe rifiutato il passaggio alla Roma per motivi familiari, tuttavia il club giallorosso proverà nei prossimi giorni a convincerlo

di Redazione, @forzaroma

La trama del thriller si complica, i protagonisti aumentano. Mattia Destro, centravanti di 23 anni in rotta con la sua squadra, la Roma, vorrebbe cambiare aria e trasferirsi in una città. Ecco così spuntare il Monaco. All’inizio la storia sembra promettente, ma la società giallorossa non si accorda con l’altro club e il ragazzo è restio a lasciare il Paese. Questo è ciò a cui fino ad oggi abbiamo assistito.

Sky Sport, tuttavia, scorge un colpo di scena all’orizzonte; la Fiorentina, interessata a Destro dall’inizio del 2015 e ai ferri corti con Mario Gomez, starebbe aspettando di conoscere l’esito della trattativa tra Roma e Monaco. Nel caso in cui l’affare dovesse sfumare, i Viola farebbero irruzione nel Principato offrendo il proprio centravanti.

Ceduto Gomez il piano prevede di dirigersi nella Capitale italiana, per ottenere finalmente Destro dai giallorossi. In questo modo sarebbero tutti contenti: il finale è intricato, eppure plausibile.

Secondo quanto riportato dal giornalista della Gazzetta dello Sport, Emanuele Giulianelli, la Fiorentina avrebbe offerto alla Roma 3 milioni per il prestito dell’attaccante ascolano, più l’obbligo di riscatto fissato a 11. Per quanto riguarda il terzino del Monaco, Kurzawa, il giocatore avrebbe rifiutato una prima proposta della Roma per motivi familiari, ma i giallorossi cercheranno nei prossimi giorni di far strappare il sì al giocatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy