Schick ribadisce: “Voglio restare al Lipsia, ma non decido io”

Schick ribadisce: “Voglio restare al Lipsia, ma non decido io”

L’attaccante di proprietà della Roma manda l’ennesimo messaggio: “Giochiamo la Champions e possiamo lottare per il titolo”

di Redazione, @forzaroma

Resta in bilico il futuro di Patrik Schick. L’attaccante ceco di proprietà della Roma ribadisce la sua volontà di restare al Lipsia anche nella prossima stagione, visto che in questi mesi ha trovato l’ambiente ideale. Il classe ’96, per cui i due club non hanno ancora trovato l’accordo, ha parlato alla ‘Bild’ del suo futuro dopo un piccolo stop per infortunio: “Mi sono fermato per un paio di giorni, non è stato niente di grave. Sono di nuovo in forma e al 100%”.

A differenza di Werner, lei è rimasto per giocare la Champions col Lipsia
Certo, dopo tutto è la Champions League. Non ho mai avuto dubbi. Quest’anno, con il fatto che si giocherà il turno a partita secca, è più facile andare avanti. C’è anche la possibilità di andare in finale. Ci sono ancora molte big in corsa. Ma abbiamo dimostrato la nostra qualità nelle gare precedenti. Abbiamo una possibilità anche se ovviamente non siamo favoriti.

L’Atletico ha giocato molto di più rispetto alla Bundesliga: è un vantaggio per il Lipsia?
Difficile da dire. La pausa più lunga ci ha sicuramente fatto bene. La stagione è stata molto lunga e questa sosta penso che ci renda più freschi.

Cosa sarà importante contro l’Atletico?
L’Atletico è una grande squadra, ci aspettiamo una partita complicata. Penso che chi segnerà il primo gol avrà grandi possibilità di vincere. Anche perché l’Atletico gioca in maniera più difensiva.

Il suo futuro non è ancora chiaro: è preoccupato?
Non è come se non sapessi dove devo andare dopo la Champions, perché fondamentalmente ho ancora due anni di contratto con la Roma. E se le società trovano una soluzione, posso restare qui. Però non è nelle mie mani. Quest’anno è anche tutto più complicato perché la finestra di mercato è aperta per tanto tempo. Ma io non ho ancora lasciato il mio appartamento (ride, ndr)”.

Lei cosa vuole fare?
Voglio restare qui il più a lungo possibile! Abbiamo giocato una grande stagione. Credo nella squadra e nella filosofia del mister. Mi piace il suo calcio. Penso che abbiamo le qualità per giocarci il campionato. E poi giochiamo in Champions League, quindi è tutto perfetto.

In cosa l’ha migliorata Nagelsmann?
Giochiamo un calcio interessante, mi piace. Sono qui anche per lui. Quando sono arrivato al Lipsia la scorsa estate, mi ha detto che mi voleva con lui già all’Hoffenheim. Sono diventato più duttile con lui”.

Quanto sarà difficile rimpiazzare Werner?
E’ stato un giocatore speciale, non si discute. Ma anche senza di lui abbiamo una rosa di grande qualità e con Hee-chan Hwang c’è un altro bravissimo attaccante. Di sicuro bisogna dargli tempo.

Di recente ha sposato Hana, nonostante il Covid…
Sì, siamo stati molto felici che, nonostante la pandemia, siamo riusciti a mantenere un appuntamento fissato da tanto tempo. E’ stata una bellissima giornata con circa 100 ospiti. Hana ora è ancora in Repubblica Cena, ma presto mi raggiungerà a Lipsia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy