Roma, tampone negativo per Reynolds: l’arrivo in Italia tra venerdì e sabato

Colpo da 7 milioni di euro con percentuale sulla futura rivendita, con il calciatore che percepirà 700mila euro a stagione

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Semaforo finalmente verde per Bryan Reynolds. Come appreso dalla redazione di forzaroma.info il terzino americano è risultato negativo al tampone per il Covid e si prepara a lasciare gli States per abbracciare la sua avventura con la Roma. Prima però ci sarà da superare qualche altro controllo medico, dal momento che il protocollo americano impone la negatività a più tamponi per poter lasciare il paese. Sbrigati questi ultimi test Reynolds volerà verso l’Italia, presumibilmente tra venerdì e sabato con un volo da Dallas a Roma via New York. Fonseca così si prepara ad accogliere il suo rinforzo sulla destra, che si metterà subito in competizione con Bruno Peres e Karsdorp. La sfida ad alta velocità è lanciata.

 

LaPresse

 

LE CIFRE – Si concretizza così il primo acquisto del mercato di gennaio della gestione Friedkin, un colpo simbolico per cementare il legame a stelle e strisce della nuova proprietà. Un affare da 7 milioni di euro con percentuale sulla futura rivendita, con il calciatore che percepirà uno stipendio di 700mila euro stagionali per quattro anni. La Roma è riuscita a vincere anche la concorrenza della Juventus, che ha corteggiato a lungo Reynolds cercando anche la sinergia con il Benevento per portarlo subito in Italia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy