Roma, Percassi blinda Gasperini: “Resta a vita, in estate non vogliamo indebolirci”

Roma, Percassi blinda Gasperini: “Resta a vita, in estate non vogliamo indebolirci”

Il patron dell’Atalanta non ha intenzione di lasciar andare il suo allenatore: “I contratti sono chiari e non abbiamo neanche minimamente affrontato il problema”

di Redazione, @forzaroma

La sorpresa positiva di questa stagione di Serie A è stata senza dubbio l’Atalanta, che ora è addirittura a -1 dal terzo posto dell’Inter e +3 su Roma e Milan. La squadra di Gasperini, ad ora qualificata in Champions a 3 giornate dalla fine, è diventata una macchina da guerra. Il tecnico nerazzurro è inevitabilmente al centro di tante voci di mercato, con i giallorossi che sembrano i più interessati all’allenatore piemontese dopo il rifiuto di Conte. Il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi, però, non ha intenzione di lasciar andare il suo condottiero: “Siamo fortunati che sia nostro. Gasperini a vita all’Atalanta, per sempre. L’ho già detto tante volte. I contratti sono chiari e non abbiamo neanche minimamente affrontato il problema, ha ribadito a tuttomercatoweb.com a margine della Gazzetta Night. Il patron degli orobici continua:Come risponderà l’Atalanta alle offerte per i suoi talenti? Come abbiamo risposto a gennaio. Abbiamo già ricevuto tante offerte, ma le abbiamo rifiutate tutte. Noi in estate vogliamo rinforzare e non indebolire la rosa”.

Poi sul finale di stagione: “Ci stiamo avvicinando a delle partite fondamentali, ma siamo già molto contenti per i risultati ottenuti fino a oggi. Tutto ciò che arriva in più è fantastico. Dobbiamo fare un finale ottimo, ma non sarà facile perché ci aspettano delle gare complicate. Già oggi però, ripeto, siamo tutti contentissimi. L’Inter è forte, riuscirà sicuramente ad andare in Champions. Noi abbiamo partite più difficili. Io non mi aspettavo di vincere a Napoli e a Roma, Gasperini però mi aveva detto che avremmo vinto e io mi fido totalmente di lui. Sono orgoglioso che si dica che giochiamo il miglior calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy