Roma, nuova idea per la fascia destra: chiesto Dalot allo United

Il classe ’99 di Solskjaer, che ha riscontrato il gradimento di Fonseca, sarebbe adattabile anche al centro

di Redazione, @forzaroma

Asse intenso, quello di calciomercato, tra la Roma e il Manchester United. Secondo quanto raccolto da TMW, Guido Fienga e Morgan De Sanctis avrebbero chiamato i Red Devils per parlare non solo di Smalling, ma anche del futuro del talento portoghese Diogo Dalot. Il classe 1999 può ricoprire il ruolo di terzino destro, ma può essere adattabile anche al centro della linea difensiva. Una duttilità tenico-tattica che sembrerebbe trovare il favore del tecnico Fonseca e del suo staff. Ci sarà però da vincere la concorrenza del Milan, che vorrebbe regalare a Pioli un innesto di livello su quella corsia, al momento presieduta da Calabria e Conti.

LaPresse

Nonostante infatti la casella di esperienza al centro della difesa e il ruolo di vice Dzeko al momento vacante, una delle emergenze giallorosse è proprio quella di esterno destro della linea a cinque. Santon offre buone garanzie a livello tecnico, ma la sua fragilità fisica non può far dormire sogni tranquilli neanche un estimatore come Fonseca. Bruno Peres e Karsdorp per motivi diversi non possono assicurare continuità di prestazioni allo staff giallorosso, che per questo potrebbe accogliere a braccia aperte l’arrivo di Dalot.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy