Roma, fiducia a Calafiori per il post Kolarov: nessun sostituto dopo l’addio del serbo

I giallorossi vogliono concentrare gli sforzi maggiori sui centrali di difesa. Obiettivi Smalling e Nehuen Perez

di Redazione, @forzaroma

Riccardo Calafiori è pronto a trasferirsi in pianta stabile dalla Primavera alla prima squadra della Roma. Il terzino classe 2002 sarà promosso definitivamente dopo l’addio di Kolarov, destinato all’Inter. Come riporta Sky Sport, i giallorossi pensano di confermare la coppia Spinazzola-Calafiori a sinistra e di non cercare un sostituto del serbo, che già nelle prossime ore potrebbe trovare l’accordo con i nerazzurri e lasciare la capitale.

Gli sforzi maggiori sul mercato verranno fatti per i centrali difensivi. Dopo la partenza di Cetin e quella probabile di Fazio, la Roma sta provando con insistenza a riportare Smalling nella capitale (fiducia per il sì). L’altro nome è quello di Nehuen Perez, argentino classe 2000 per cui c’è una trattativa in corso con l’Atletico Marid.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy