Roma-Bernard, a Capodanno nuovo contatto. Ma la trattativa non decolla

A Trigoria si aspetta l’arrivo di Pinto per accelerare sul mercato. Ieri però l’entourage del giocatore dell’Everton ha confermato la disponibilità del ragazzo al trasferimento

di Roberta Moli

Nell’ultima foto pubblicata da Bernard su Instagram c’è lui insieme al suo cane accanto all’albero di Natale. Sotto, tre pacchi di luci. Chissà se un altro pacco, più desiderato, arriverà dal mercato. Il brasiliano vuole lasciare l’Everton in questa sessione di mercato e la Roma sarebbe la sua destinazione preferita, visto che ritroverebbe Paulo Fonseca. Anche ieri c’è stato un contatto tra il suo entourage e la Roma, ma per ora la trattativa non si sblocca.

Perché Bernard può arrivare alla Roma

 

Il giocatore ha un contratto fino al 2022 e potrebbe arrivare in prestito con obbligo di riscatto legato a presenze e prestazioni. Ha 28 anni (come El Shaarawy) e grande esperienza, ha un passaporto comunitario pur essendo brasiliano e con Fonseca, in 66 partite, ha realizzato 17 gol e 11 assist. Non costa molto (affare complessivo da 10 milioni più bonus) e non ha un ingaggio folle come quello di El Shaarawy. Il contatto di ieri ha confermato la disponibilità del giocatore al trasferimento, ma la Roma per ora non ha accelerato. Con l’arrivo di Pinto si capirà se sarà davvero lui il colpo di mercato di gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy