Petrachi: “Il mercato non è ancora chiuso. Smalling può restare alla Roma, deciderà lui”

Le parole del direttore sportivo giallorosso in merito al riscatto del centrale inglese: “Il ragazzo è molto carismatico, gli piace la città e lo stile di vita italiano”

di Redazione, @forzaroma

Dopo gli arrivi di Ibanez, Villar e Perez, Petrachi lavora al riscatto di Smalling dal Manchester United. Il direttore sportivo in un’intervista per Daily Mail ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul centrale inglese: “Esiste la possibilità che Smalling resti alla Roma. Sarà il giocatore a decidere cosa fare. Se davvero vorrà rimanere allora noi saremo ben felici di trasformare il prestito in un trasferimento permanente. Noi siamo molto contenti di Smalling e lui lo sa. Con il Manchester United i rapporti sono eccellenti e fra i club c’è davvero grande feeling. Il ragazzo è molto carismatico, gli piace la Roma e lo stile di vita italiano. Credo che Smalling si trovi molto bene a Roma, si senta felice e questo lo fa rendere ad alti livelli. Segue un corso di italiano per migliorare la sua conoscenza della lingua. Questo mi ha reso molto felice perché dimostra che il ragazzo è intelligente. Tecnicamente è molto forte, ero convinto che questo affare potesse funzionare e sono contento stia andando bene. Smalling voleva dimostrare la sua forza. Il mio obiettivo è far giocare meglio le persone e creare armonia intorno a loro. Stavo cercando un difensore centrale aggressivo per sostenere un giovane come Gianluca Mancini. Smalling è stato perfetto per aiutarlo a crescere rapidamente. L’inglese è un ragazzo serio e professionale, una brava persona.”

Petrachi era oggi presente all’Hotel Sheraton e ha lasciato alcune dichiarazioni ai cronisti presenti sul campo: “Il mercato non è ancora chiuso. Valuteremo le occasioni, finchè questa finestra non si chiude non si può dire che sia finito. Un sostituto di Florenzi? Non parlo delle opzioni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy