Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato as roma

Mourinho pazzo di Dier: l’uomo che “ama la battaglia”. Ora lo vuole alla Roma

Getty Images

Lo Special One lo insegue da quando giocava allo Sporting. Si sono trovati al Tottenham e non è escluso che possano farlo anche in giallorosso

Valerio Salviani

Quando si pensa a José Mourinho e a Eric Dier, la prima immagine che viene in mente è quell'inseguimento nel tunnel degli spogliatoi durante la partita di Coppa di Lega tra Tottenham e Chelsea. Con gli Spurs sotto di una rete e all'arrembaggio per cercare il pari, il difensore è stato costretto a uscire dal campo negli ultimi minuti per... un problema intestinale. Mou, che non aveva capito cosa stesse succedendo gli è corso dietro furioso, per poi perdonarlo. Metaforicamente, adesso lo Special One si è rimesso all'inseguimento del difensore, ma con la speranza di portarlo alla Roma. Il Tottenham ha già fatto trapelare che non ha intenzione di cedere il suo pilastro del reparto difensivo, ma le strade del mercato come sappiamo sono infinite e piene di sorprese.

Eric Dier alla Roma: Mourinho ci prova

Quando è arrivato al Tottenham, nel primo discorso fatto alla squadra Mourinho si è concentrato su un aspetto. "Quello che ho notato è che siete un gruppo di bravi ragazzi, ma in quei 90 minuti io voglio dei bas...di assetati di vittoria". Il discorso dello Special One riguardava tutta la rosa, eccetto un giocatore: Eric Dier. Parlando del difensore con il suo secondo Campos lo descriveva così: "Lui è uno che ama la battaglia". Il prototipo del giocatore perfetto per il tecnico Setubàl, che avrebbe voluto prendere Dier già quando giocava con lo Sporting di Lisbona (è cresciuto nelle giovanili dei club portoghese). Tornando alla Roma, non è un mistero che nella sua lista della spesa il tecnico abbia richiesto un difensore centrale, mettendo come preferenza proprio Dier. Il classe '94 ha una valutazione di circa 25 milioni e ne guadagna 4,5 a stagione. Cifre importanti, ma non inaccessibili. Trattare con il Tottenham è sempre complicato e la Roma l'ha imparato a sue spese, quando due estati fa provava a strappare agli Spurs Alderweireld in scadenza di contratto, senza riuscirci. Ora Pinto potrebbe tornare all'assalto con il mandato dello Special One. Le manovre per il futuro sono già cominciate.

[fncgallery id="1288119"]

tutte le notizie di