Mkhitaryan, ufficiale il trasferimento definitivo alla Roma: “Darò il massimo per i nostri obiettivi”

L’Arsenal ha comunicato l’interruzione del contratto che sarebbe scaduto a giugno 2021

di Redazione, @forzaroma

L’accordo era già stato raggiunto lo scorso 30 giugno. Oggi è diventato ufficiale. L’Arsenal e Mkhitaryan hanno interrotto di comune accordo il contratto che sarebbe scaduto a giugno 2021, così da permettere all’armeno di trasferirsi alla Roma a titolo definitivo. I Gunners hanno salutato il trequartista con un comunicato ufficiale: “Terminato il contratto consensualmente per permettergli di trasferirsi alla Roma in maniera definitiva”.

Su Instagram le prime parole del giocatore da romanista al cento per cento: “Sono lieto di annunciare che sono entrato definitivamente a far parte dei giallorossi. Innanzitutto, vorrei ringraziare l’Arsenal, il suo personale e i milioni di gunners, tutti coloro che mi hanno supportato nell’ultimo anno e mezzo. Un ringraziamento speciale va ad Arsene Wenger per avermi portato al club e per la sua fiducia in me. Ora la preparazione inizia con la mia nuova sfida e il mio secondo anno in Serie A. Amo la città di Roma, amo questo club e porto i tifosi nel mio cuore. Darò tutto il mio impegno per aiutare la squadra a raggiungere i nostri obiettivi!”.

La permanenza di Mkhitaryan non era in dubbio. Il giocatore ha già iniziato la preparazione insieme ai compagni e ha rifiutato la convocazione in nazionale a causa dei tanti contagi covid in Armenia. Il prossimo obiettivo dei giallorossi è riportare a Trigoria Chris Smalling, richiesta specifica di Fonseca.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy