Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato as roma

Mkhitaryan, futuro sempre incerto: da gennaio può accordarsi con altri club

Getty Images

I discorsi sul rinnovo di contratto non sono cominciati e non è detto che ci saranno. Il giocatore sta bene a Roma, ma dopo tre stagioni può salutare

Redazione

L'ultima e unica volta che Mkhitaryan è rimasto in un club per più di tre stagioni nella sua carriera era il 2009. L'armeno ha giocato quattro anni nel Pyunik, squadra di Erevan (Armenia). Poi ha lasciato casa per cercare fortuna altrove. Ha giocato in Ucraina nel Metalurh e nello Shakhtar, in Germania nel Borussia Dortmund e in Inghilterra nel Manchester United e nell'Arsenal. Tutte le maglie che ha vestito, le ha tenute addosso al massimo per tre stagioni, poi è andato via. Mkhitaryan ama girare il mondo, parla sette lingue e pensa già all'ottava da aggiungere al suo bagaglio culturale. Quella che sta giocando con la Roma è la terza stagione in Italia. È stato vicino all'addio a giugno del 2021, poi ha trovato l'accordo per restare un altro anno.

Mkhitaryan verso l'addio: quando scade il contratto e il futuro

Al momento nessuno ha cominciato i discorsi per un ulteriore rinnovo di contratto. Da gennaio il classe 1989 sarà libero di accordarsi con altri club e in alcune interviste passate ha già strizzato l'occhio alla Liga spagnola, il campionato top che gli manca. L'impressone è che a fine stagione Mkhitaryan e la Roma si diranno addio consesualmente. Dopo un avvio di campionato a rilento l'ex Arsenal ha trovato il modo per tornare fondamentale. Mourinho lo ha messo al centro del gioco nel 3-5-2, lui l'ha ripagato con prestazioni importanti. A giugno, se l'armeno andrà via, servirà un sostituto dello stesso livello.