Mercato Roma, Tore ieri scarto della Premier oggi sultano di Turchia

Nel 2010 il Chelsea strappò il cartellino del ragazzo nato a Colonia al Bayer Leverkusen non senza polemiche

di Redazione, @forzaroma

Ecco una scheda di presentazione da parte di Tuttomercatoweb.com per il trequartista del Beisktas che ieri è stato accostato alla Roma:

“La riprova che fra il calcio giovanile e quello professionistico vi sia un abisso arriva ogni volta che un giocatore considerato di scarsa prospettiva nei primissimi anni di carriera, esplode arrivando sui grandi palcoscenici in leggero ritardo. La storia pallonara è piena di casi del genere. Uno di questi si cela dietro al nome e alla carriera di Gokhan Tore, trequartista del Besiktas (da studiare questa sera nel match di Europa League contro il Club Brugges). Nel 2010 il Chelsea strappò il cartellino del ragazzo nato a Colonia al Bayer Leverkusen non senza polemiche. A Londra però Tore non riusci mai ad andare oltre la squadra giovanile. Da lì il ritorno in Germania all’Amburgo come tappa di passaggio prima dell’avventura al Rubin Kazan. In Russia il talento della Nazionale turca (scelta per le origini della sua famiglia) si è scoperto decisivo. A quel punto l’approdo nella SuperLig era un passaggio naturale. Sulle sponde del Bosforo nonostante i 23 anni Tore si è scoperto leader. Una evoluzione che non è passata inosservata agli scout di mezza Europa. L’Atletico ci ha già fatto un pensierino, così come il Tottenham per un clamoroso ritorno in Premier. Sfidare il Chelsea per lui avrebbe senza dubbio un sapore speciale. La vendetta, in fondo, è un piatto che va gustato freddo” scrive Luca Bargellini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy