Mercato Roma, retroscena Zaniolo: poteva andare in prestito al Sassuolo, poi il ‘no’ di Di Francesco

Mercato Roma, retroscena Zaniolo: poteva andare in prestito al Sassuolo, poi il ‘no’ di Di Francesco

Il centrocampista che ora ha stregato tutti in estate era vicino alla squadra di De Zerbi. Al tecnico giallorosso sono bastati pochi allenamenti per capire che era forte

di Redazione, @forzaroma

Zaniolo ha stupito tutti. O quasi, perché chi da subito ha creduto in lui è Eusebio Di Francesco. Dopo il suo arrivo in estate nell’operazione Nainggolan con l’Inter, la società stava valutando un prestito ed era molto vicina al realizzarsi l’idea di un trasferimento al Sassuolo di De Zerbi: una squadra e un allenatore perfetti per lanciare un giovane come lui. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, il veto arrivò dallo stesso Di Francesco: al tecnico giallorosso bastarono pochissimi allenamenti per dire ‘no’ ad una sua cessione:  “Il ragazzo è forte, fatelo restare con me”. Monchi si è fidato e adesso tutta la Roma si gode il suo Nicolò.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy