Mercato Roma, retroscena Schick: rifiutata la Dinamo Mosca, che offriva più di 20 milioni

Mercato Roma, retroscena Schick: rifiutata la Dinamo Mosca, che offriva più di 20 milioni

L’attaccante ceco avrebbe declinato la proposta dei russi: l’obiettivo è giocare in uno dei top 5 campionati d’Europa con una squadra che giochi le coppe, proprio come il Lipsia

di Redazione, @forzaroma

La Roma attende di effettuare gli ultimi colpi in attacco prima di chiudere un calciomercato estivo decisamente movimentato. Oltre al brasiliano Mateus Vital, il nome che sbloccherebbe l’arrivo di Nikola Kalinic è Patrik Schick. I giallorossi stanno parlando con il Lipsia, ma non si è ancora arrivati a dama in questo senso. Intanto dal portale ‘isport.cz’ è spuntato un retroscena relativo ai giorni scorsi: l’attaccante classe ’96, infatti, avrebbe rifiutato il trasferimento alla Dinamo Mosca. L’indiscrezione parla di un’offerta da parte dei russi di più di 20 milioni di euro, per cui la Roma avrebbe dato subito il via libera. A non essere convinto, però, è stato lo stesso Schick che non ha gradito la destinazione: il suo obiettivo è giocare in uno dei cinque migliori campionati europei, in una squadra che partecipi alle coppe europee. Un identikit che corrisponde al Lipsia, con cui però manca da limare qualche dettaglio.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy