Mercato Roma, il padre di Senesi: “E’ ora del grande salto, ma non abbiamo ricevuto offerte”

Mercato Roma, il padre di Senesi: “E’ ora del grande salto, ma non abbiamo ricevuto offerte”

Il centrale argentino andrà via dal San Lorenzo: “Ha una clausola rescissoria da 12 milioni di euro”

di Redazione, @forzaroma

Con una Champions ancora da raggiungere, la Roma è comunque già proiettata al calciomercato. Il rischio più grande è quello di perdere Kostas Manolas, ma anche con la permanenza del greco la difesa giallorossa ha dimostrato di aver bisogno di rinforzi importanti. Tra i nomi osservati dagli scout romanisti c’è anche Marcos Senesi, centrale classe ’97 del San Lorenzo che in Argentina hanno già eletto come prossimo perno della nazionale. “Ci rendiamo conto che per lui è arrivato il momento giusto di fare il salto. Ad ora però non abbiamo ancora ricevuto proposte ufficiali, solo tanti sondaggi e nessuna offerta concreta – le parole del padre-agente Ricardo a gonfialarete.com -. Roma, Inter, Napoli, Fiorentina? Nulla, ripeto. Per ora nessuna proposta ufficiale. Nego anche che l’anno scorso fu vicino all’Udinese, anche in quel caso l’interesse non si tramutò mai in un’offerta concreta”.

Anche lui preferisce la Premier, come la maggioranza dei giovani nel calcio di oggi, o in virtù delle sue origini italiane anche la Serie A sarebbe un’opzione gradita?
Ciò che è certo è che a mio figlio piace il calcio europeo, non ha una preferenza a priori. In questo momento ha bisogno di ascoltare tutte le proposte per poter valutare e scegliere quella che più lo convince e che ovviamente più gli conviene.

Sul contratto in scadenza 2020.
La logica impone al San Lorenzo di venderlo nel prossimo mercato, altrimenti finirebbe per perderlo a 0. Ha una clausola rescissoria da 12 milioni di euro, poi ci sarà eventualmente da trattare con il San Lorenzo per provare ad abbassare questo prezzo.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy