Mercato Roma, ecco perché è saltato il trasferimento di Rugani

Il calciatore avrebbe voluto una soluzione definitiva, mentre i giallorossi offrivano un diritto di riscatto che sarebbe diventato obbligo solo al verificarsi di determinati obiettivi

di Redazione, @forzaroma

Ore calde in casa Roma. Dopo il “no” di Lovren, operazione sfumato per un milione, ora emergono nuove indiscrezioni anche circa la trattativa che avrebbe portato Rugani in giallorosso. Come riporta tuttosport, il centrale non rientra nei piani della Juventus. Il suo trasferimento nella Capitale, però,  sembra definitivamente saltato per volontà dello stesso calciatore che non sarebbe stato convinto dalla proposta di Petrachi.

In particolare, l’ex Empoli avrebbe voluto la certezza del riscatto e dunque non dover tornare alla base tra dodici mesi per cercare una nuova sistemazione. La Roma in realtà era disposta a inserire l’obbligo di riscatto ma solo in caso di qualificazione alla prossima Champions League. Condizione che secondo Rugani non gli offre le necessarie garanzie considerata la forte concorrenza per il quarto posto.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy