Manca (Unione Sarda): “Nainggolan è talmente ambito che il Cagliari sta aprendo un’asta”

Secondo quanto riporta l’emittente radiofonica CentroSuonoSport, la trattativa tra Juventus e Cagliari non sarebbe confermata

di Redazione, @forzaroma

Il futuro di Nainggolan è sempre più in bilico E’ di questa mattina la notizia dell’unionesarda.it secondo cui nella notte Cagliari e Juventus si sarebbero incontrate per accordarsi e permettere ai bianconeri di acquistare la metà rossoblù del cartellino del centrocampista belga a fronte di un’offerta di 18 milioni di euro più Tello ed il prestito di Mattiello. A tal proposito Fabio Manca, giornalista dell’Unione Sarda, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport, all’interno della trasmissione Te la do io Tokyo: “Francamente non so quale siano le ragioni che avrebbero indotto Giulini a chiudere con la Juve. Evidentemente è stato ritenuto che la contropartita fosse molto più conveniente per il Cagliari rispetto a tutto il resto. I rapporti tra Cagliari e Roma sono ottimi da tempo“.

Se davanti a una tale offerta non si chiude (18 milioni di euro più Tello e il prestito di Mattiello), a quale cifra vorrebbe chiudere il Cagliari?
È interessante. Io penso che in questi casi ci sia sempre un’asta, è un calciatore prezioso con un ruolo piuttosto appetito dalle grandi società. È un giocatore di caratura internazionale ormai. L’unica considerazione che possiamo fare è che sia così appetito che il Cagliari stia aprendo un’asta sulla metà del cartellino che gli resta“.

A quanto risulta all’emittente radiofonica CentroSuonoSport, la trattativa tra Juventus e Cagliari non sarebbe confermata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy