L’arrivederci di Sanabria: “Roma mi ha dato tanto. A Gijon cerco continuità”

Il giovane attaccante paraguaiano parte in prestito: “Gijon è una bella città con grandi tifosi, è una bella soddisfazione. Avrei voluto giocare nella Roma ma eravamo in tanti là davanti”

di Redazione, @forzaroma

Da qualche ora Tonny Sanabria ha lasciato la Roma  per trasferirsi in prestito allo Sporting Gijon. La speranza del club giallorosso è certamente che in Liga l’attaccante paraguaiano, arrivato in Italia  un anno e mezzo fa, possa trovare lo spazio per giocare e accrescere le sua capacità.

Intervistato in esclusiva da tuttomercatoweb  Sanabria ha dichiarato: “Sono contento di essere in Spagna. E’ una squadra dove potrò giocare, dove l’allenatore mi ha mostrato subito fiducia. E poi Gijon è una bella città con grandi tifosi, è una bella soddisfazione“.

L’altra faccia della medaglia è una Roma dove non ha purtroppo avuto le sue chances con Garcia.
Mi dispiace: avrei voluto giocare nella Roma, è chiaro, però eravamo in tanti là davanti. Quest’anno non era possibile, sono contento di arrivare al Gijon per avere continuità.

Anche perché lei è una delle grandi promesse del calcio mondiale.
Sono due anni che non ho grande continuità, è quello che cerco, per questo arrivo qui.

Cosa le lascia dentro Roma?
La Roma mi lascia tanto: come città, come club. Ci sono grandi campioni, è stato bello convivere con loro, giorno dopo giorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy