L’agente di Bacca avverte Milan e Roma: “Su di lui anche il Liverpool”

“Ci interessa trovare una squadra con un buon progetto: prima di andare in Cile abbiamo scritto una lista di club adatti a questa definizione. Il Liverpool c’è”

di Redazione, @forzaroma

Sergio Barila, agente di Carlos Bacca, parla ai microfoni del The Guardian dell’interesse del Liverpool per il giocatore. Il colombiano è nel mirino di Milan e Roma: “In questo momento ci interessano tre cose: avere una situazione familiare felice per moglie e figlio, vista la brutta esperienza vissuta in Belgio. Trovare una squadra con un buon progetto: prima di andare in Cile abbiamo scritto una lista di club adatti a questa definizione. Il Liverpool c’è. La terza questione è il contratto: ha un buon salario a Siviglia e sa quanto i club inglesi possono pagare.

Abbiamo avuto molte manifestazioni di interesse, ma finora non c’è stato alcun approccio ufficiale. Ho parlato con Carlos mercoledì sera e abbiamo concordato sul fatto che c’è bisogno di soluzioni reali. Molti club parlano di lui, ma non firmeremo nulla fin quando non ci sarà un’offerta. Siamo ancora in attesa. Il Liverpool e un altro club inglese sono tra quelli che hanno mostrato un interesse, ma ci sono anche club in Italia. Quello che è chiaro è che devono soddisfare la clausola rescissoria, ma in questa fase nessuno lo ha fatto“.
 Barila era in Italia la scorsa settimana per incontrare i dirigenti di Milan e Roma, anche se Bacca preferirebbe un trasferimento in Inghilterra. Si è parlato anche del Manchester United come possibile meta per un giocatore che è arrivato in Europa solo nel 2012, all’età di 24 anni. “Il Siviglia è una buona squadra che giocherà nella prossima stagione di Champions League, quindi non sarebbe un disastro per restare“- ha detto Barila. “Carlos ha altre opzioni per guadagnare molti soldi in luoghi come la Cina o gli Emirati Arabi Uniti, ma che non sarebbe in linea con ciò che sta cercando“.

 

Il procuratore del calciatore colombiano ha rilasciato un’intervista anche ai microfoni di calciomercato.it. Queste le sue dichiarazioni al portale: “Carlos è diventato uno dei migliori attaccanti in Europa e credo sia normale che possa piacere a diverse squadre di livello. Non sarebbe professionale fare i nomi delle compagini che hanno chiesto informazioni su di lui, anche perché ha un contratto con il Siviglia. Se la società dovesse ricevere un’offerta interessante, saremmo pronti a valutarla con attenzione. Inghilterra o Italia? Credo che abbia le caratteristiche giuste per competere nei campionati europei più importanti, ma se dovesse rimanere in Andalusia, sarebbe felice lo stesso. Ripeto, se al club dovesse arrivare una proposta conforme alle loro esigenze, siamo pronti a valutarla, altrimenti Carlos sarebbe contento di restare. Anche la sua famiglia si trova molto bene a Sivigliia. Ora è concentrato sulla Coppa America e non sta pensando al mercato“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy