La Roma ha deciso: niente riscatto per Estrella Galeazzi e Plesnierowicz

La Roma ha deciso: niente riscatto per Estrella Galeazzi e Plesnierowicz

I 12 gol realizzati in 32 presenze non hanno convinto la dirigenza a versare i 600mila euro pattuiti come riscatto per il brasiliano. Addio anche per il difensore polacco

di Redazione, @forzaroma

Questa mattina sui campi di Trigoria è tornata ad affacciarsi anche la Primavera di Alberto De Rossi per i primi test atletici in vista della ripresa degli allenamenti. Secondo quanto riporta “Il Tempo”, nell’elenco dei 24 convocati al momento non appaiono i nomi dei giocatori stranieri ritornati in patria e ancora in attesa – a partire da domani sarà consentito – di poter rientrare in Italia.

Tra coloro che non sono a Roma ci sono in particolare Felipe Estrella Galeazzi e Wiktor Plesnierowicz, arrivati nella Capitale in prestito con diritto di riscatto, un’opzione che non verrà però esercitata dal club giallorosso. Petrachi e il vice-direttore sportivo De Sanctis – l’ex portiere è anche direttore tecnico della Primavera e aspira ad un’ulteriore crescita – hanno già comunicato agli agenti dei due giocatori (entrambi classe 2001) che la loro avventura alla Roma è terminata. L’attaccante brasiliano era arrivato in prestito oneroso (60mila euro) per un anno e mezzo dal Ferroviaria di San Paolo e i 12 gol realizzati in 32 presenze non hanno convinto la dirigenza a versare i 600mila euro pattuiti come riscatto. Addio alla Roma anche per il difensore polacco Plesnierowicz, preso in prestito gratuito con eventuale diritto di riscatto (500mila euro più eventuali bonus) dal Lech Poznan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy