Fernando Torres: la Roma e Sabatini si fanno avanti contro il Milan

di Redazione, @forzaroma

Fernando Torres è tornato di prepotenza al centro del calciomercato: con l’avvicinarsi del termine della stagione, si torna quindi a parlare del futuro dell’attaccante spagnolo,

che dopo una stagione al Chelseanettamente al di sotto delle aspettative, è proprio a cambiare aria. Su di lui, secondo le ultime voci di mercato, ci sarebbero anche diverse squadre italiane, come la Juventus (in cerca di un top player in attacco) e il Napoli e il Milan. Ma nelle ultime ore ecco spuntare di prepotenza MilanRoma.

 

In vista della prossima stagione, la società rossonera sta infatti pensando di rinforzare il reparto offensivo: l’addio di Filippo Inzaghi sembra quasi certo (anche se il suo commiato nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus è stato piuttosto triste), e i dubbi sulla salute di Antonio Cassano non sembrano destinati a diradarsi in tempi brevi: i problemi al cuore probabilmente lo costringeranno a uno stop ancora lungo.

Ecco, dunque, che in via Turati si pensa a un nuovo inserimento. La scelta è caduta su Fernando Torres, reduce da una stagione decisamente poco esaltante al Chelsea: il suo prezzo, quindi, potrebbe essere decisamente abbordabile. Insomma, se è vero che la pista che porta a Carlos Tevez pare non essere stata del tutto abbandonata, è altrettanto vero che Galliani vuole puntare sulla punta spagnola: il Niño dei Blues è sotto osservazione, e il rapporto tra la società milanese e quella di Abramovich sono più che buoni, come confermato dalla cessione di Shevchenko di pochi anni fa.

Lo spagnolo Torres dalla sua può contare su un’età ancora giovane e su caratteristiche fisiche e di gioco che lo rendono compatibile con una convivenza con Zlatan Ibrahimovic: veloce e dotato di una tecnica più che discreta, l’attaccante della nazionale spagnola pare essere la spalla ideale per lo svedese, e al tempo stesso può permettergli di riposare e di tirare il fiato nelle partite di campionato meno impegnative.

Il buon esito della trattativa, però, dipende dall’inserimento, di questi giorni, della Roma: la società giallorossa, infatti, tramite Franco Baldini ha manifestato il proprio interessamento nei confronti del giocatore, che in effetti nel reparto d’attacco di Luis Enrique potrebbe diventare un punto di riferimento. Torres, insomma, troverebbe un allenatore spagnolo (ammesso che venga confermato), e una squadra giovane pronta a mettersi al suo servizio: un ambiente stimolante in cui Torres, pur essendo ancora giovane, potrebbe fare da chioccia ai vari Lamela, Krkic e Borini.
Per la punta spagnola, insomma, si prospetta un’accesa sfida a due tra Milan e Roma. Chelsea permettendo, naturalmente.

FONTE calcioline.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy