Dragovic tra Roma e Milano. Ferrari: “Chi arriva prima ha pi? chance di acquistarlo”

di finconsadmin

Aleksandar Dragovic, giovane difensore del Basilea ? seguito in Italia da: Lazio, Roma, Milan ed Inter. Flavio Ferraria, ?esperto di calcio mercato svizzero, ha rilasciato una lunga intervista a proposito di quello che a sua detta ? un ottimo prospetto.

Ecco le sue parole

Su Dragovic
“E’ molto forte nel gioco aereo e anche nell’anticipo, deve migliorare nella costruzione del gioco ma si tratta di un giovane interessantissimo che piace a tante squadre in Europa”.

Si parla di Milan e Inter, secondo lei c’? qualcosa di vero?
“E’ un atleta di quasi 22 anni, nazionale austriaco, pu? sicuramente crescere ma chi lo prende fa un grande affare. Per? bisogna muoversi prima delle altre perch? di solito noi italiani arriviamo per terzi o quarti su questi giocatori”.

Infatti ? anche un obiettivo del Borussia Dortmund…
“La tedesche sono avvantaggiate perch? guardano con grande interesse questi campionati mentre in Italia li ritengono di categorie inferiori. Invece ci sono tanti giovani interessanti da tenere sotto osservazione. Il Germania vanno a vedere le partite, sono presenti e prendono informazioni, per questo arrivano prima sul giocatore”.

Anche a Roma si potrebbe scatenare un derby per il giocatore, ? pronto per una piazza importante??
“Penso sia adattabile al calcio italiano. E’ chiaro che ? un giovane pu? avere degli alti e bassi durante la stagione ma questo capita a tutti. Si pu? puntare benissimo su di lui”.

Il Basilea chiede un prezzo abbastanza elevato per lasciarlo partire…
“L’ultimo prezzo che sapevo era intorno ai 10 milioni di euro. Sicuramente altino ma bisogna anche tenere conto che il Basilea domani ha un quarto di finale di Europa League e probabilmente vincer? ancora il campionato. E’ un club che sta bene ed ? molto organizzato, uno dei migliori in Europa. Quindi non ha necessit? di svendere i suoi uomini migliori”.

Fonte: tuttomercatoweb.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy