De Rossi-Boca, Burdisso: “Gli ho detto che lo vorrei qui”. Ma in MLS ora c’è anche Beckham

De Rossi-Boca, Burdisso: “Gli ho detto che lo vorrei qui”. Ma in MLS ora c’è anche Beckham

Il direttore tecnico degli Xeneizes: “È un amico e ci parlo ogni giorno, ma nelle ultime ore l’ho lasciato tranquillo per la sua partita d’addio. Torneremo a parlare”.

di Redazione, @forzaroma

Daniele De Rossi sembra destinato a trasferirsi oltreoceano. Ancora da stabilire se sarà negli Stati Uniti in MLS oppure in Argentina, dove il Boca Juniors è pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Il primo a farlo sarebbe sicuramente Nicolas Burdisso, direttore tecnico degli Xeneizes, che a Fox Sports ha parlato ancora di un possibile arrivo dell’ex compagno alla Roma: “Mi riempie di orgoglio che molti giocatori importanti vogliano venire qui, però una cosa è il desiderio e un’altra è la realtà. La situazione di Daniele è differente. Lui è un amico e ci parlo ogni giorno. Ha sempre manifestato la volontà di venire qui. Ci ho parlato fino a qualche giorno fa, poi l’ho lasciato tranquillo perché c’è stata la sua partita d’addio. Gli ho detto che ci piacerebbe averlo con noi e in questi giorni torneremo a parlare”.

Anche in Argentina però non danno come morta la pista MLS. Secondo Leo Paradizo, giornalista di Toda Noticias Toda Pasion, nel campionato statunitense ci sarebbe un nuovo fan di De Rossi: è David Beckham, che vorrebbe portare Daniele nel suo club, l’Inter Miami, che è pronto a fare il suo ingresso nella massima serie dal prossimo anno. In ballo anche il New York City che sta pensando ad un’offerta biennale, mentre resta in piedi l’ipotesi Los Angeles Galaxy.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy