Canovi (ag. Fifa): “Sanabria? In prospettiva interessante, bravo tecnicamente. Il Barca ci puntava”

di finconsadmin

Simone Canovi, agente Fifa ed esperto di calcio spagnolo, è intervenuto nel corso della trasmissione “1927 La storia continua” in onda sulle frequenze di Radio Manà Sport ed ha parlato dell’ultimo acquisto della Roma, Antonio Sanabria. Queste le sue parole:

“Sanabria è un giocatore interessante e non fa parte dei giovani scartati dal Barcellona, anzi il club catalano ha messo una clausola per il cartellino del ragazzo. In prospettiva parliamo di un giocatore molto interessante, bravo tecnicamente e anche molto veloce. Nonostante la giovane età è un calciatore discretamente completo”.

 

Che posizione occupa in campo?

“Non è una classica punta, parte da dietro e si inserisce negli spazi. Parliamo di un sudamericano, quindi un giocatore sia veloce che tecnico, simile a Cavani come caratteristiche, anche se il livello effettivo va ancora verificato. Il Barcellona ci puntava, aveva una clausola, l’anno scorso la sua crescita è stata rallentata da un infortunio muscolare. Ha bisogno di un periodo di ambientamento, Sanabria è giovanissimo, però il talento è talento, sicuramente la Roma lo valorizzerà. Può giocare come esterno d’attacco, sia a destra che a sinistra. Ha reso molto da attaccante esterno, che più da punta centrale, assomiglia come caratteristiche a Ljajic, molto estroso, dribbling e capacità di stupire con le giocate.”
Per Montoya è vero che la Roma si è mossa?


“Si credo che ci sia stato un contatto tra la Roma e l’entourage di Montoya. Sabatini è in pole position per acquisire il laterale del Barca, laddove non si accordi per il rinnovo“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy