Atalanta, Gomez: “Sono stato vicino alla Roma, ma non ero convinto di andarmene”

Parla l’attaccante argentino: “Nell’ultimo mercato i due club si sono parlati, dopo non so cosa sia successo. Ho sempre dato la mia disponibilità, ma lasciare la mia squadra a gennaio sarebbe stato difficile”

di Redazione, @forzaroma

Nella scorsa sessione di calciomercato, l’attaccante dell’Atalanta Alejandro ‘Papu’ Gomez è stato spesso accostato alla Roma. Oggi l’argentino è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, soffermandosi proprio sul suo possibile approdo in giallorosso. Ecco le sue dichiarazioni: “Se sono stato vicino alla Roma a gennaio? Sì, nell’ultimo mercato i due club si sono parlati. Dopo non so cosa sia successo. Ho sempre dato la mia disponibilità all’Atalanta. Andarmene a gennaio sarebbe stato molto difficile, non ero così convinto. Non so cosa succederà nel mio futuro. Ho ancora un contratto fino al 2020, se qualcuno mi vuole dovrà comprarmi. Sono cresciuto col mito di Totti, Baggio e Del Piero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy