Allegri e il ritorno alla Juventus, Paratici: “Nessun ragionamento che va oltre le partite”

Il dirigente bianconero ha allontanato un possibile Allegri-bis

di Redazione, @forzaroma

Fabio Paratici smentisce il possibile ritorno di Massimiliano Allegri alla Juventus. Il dirigente bianconero ha parlato pochi minuti prima del fischio d’inizio del recupero contro il Napoli. Il nome del tecnico toscano è accostato ormai da settimane ai piemontesi – soprattutto in caso di esonero immediato per Pirlo – e alla Roma. “In questo momento pensiamo a lavorare, non c’è nessun ragionamento che va aldilà delle partite. Il resto lascia il resto che trova – ha detto Paratici a ‘Sky Sport’ -. Noi da 11 anni a questo livello le pressioni le riceviamo ogni giorno, ne riceviamo quando vinciamo gli scudetti o i titoli, figuriamoci quando le cose non vanno come al solito. Quindi la stessa cosa vale per Andrea, che è da tanti anni a questi livelli. Prima aveva responsabilità da giocatore, ne ha sempre prese tante e le ha sempre gestite con grande carattere e con grande capacità”.

“Noi pensiamo positivo e non pensiamo a non arrivare tra le prime quattro, ma a fare il nostro campionato, ogni partita, cercando di portare a casa i tre punti. Non ci pensiamo, è una non ipotesi”, conclude Fabio Paratici prima di Juve-Napoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy