Alisson, Pavan (prep. portieri Internacional): “Vuole giocare in Europa”

La trattativa con la Roma è ai titoli di coda, la conferma arriva direttamente dal preparatore dei portieri del club brasiliano: “Questo è un riconoscimento importante per il lavoro svolto. Ha sempre sognato di giocare in Champions League”

di Marco Cruciani, @marconintytwo

La trattativa tra Roma e Internacional per Alisson è ai titoli di coda. Dopo le dichiarazioni rilasciate ieri a Lancenet dal direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini (“Per Alisson esiste una trattativa, ma non posso dire altro perché l’affare non è ancora concluso”), si aggiunge un nuovo episodio alla telenovela.

A parlare quest’oggi è stato Daniel Pavan, preparatore dei portieri del club di Porto Alegre, che ai microfoni di Radio Guaiba ha confermato la volontà del calciatore di giocare in Europa: “Non so se questa operazione con la Roma va definita o se l’affare è già concluso – ha affermato –, ma per quanto mi riguarda sarei contento di rivederlo il giorno della presentazione della squadra il 4 gennaio. In ogni caso questo è un riconoscimento importante per tutto il lavoro che il giocatore ha fatto finora.

Alisson ha sempre pensato di lasciare il Brasile per realizzare il desiderio di giocare la Champions League. Non so se questo sogno si concretizzerà già nella sua prossima esperienza. Faccio il tifo affinché rimanga, ma spero anche che il ragazzo riesca realizzare i suoi obiettivi in futuro. Sono certo che qualunque cosa accada verrà fatta nel bene dell’Internacional e del giocatore. Con il club non abbiamo ancora parlato dell’eventuale sostituto, ma devo dire che questo non è un problema perché abbiamo già in rosa ottimi portieri. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni – conclude Pavan –, ma non sono affatto preoccupato perché la squadra è coperta da questo punto di vista”.

Manca ancora l’ufficialità, ma il giocatore si trasferirà nella Capitale nella prossima stagione. Il club di Porto Alegre ha accettato l’offerta di 5 milioni di euro formulata dalla Roma che l’ha spuntata nel testa a testa con la Juventus forte della volontà del 23enne di giocare titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy