Ag. Gerson: “Porterò in tribunale lui e il padre. Mi hanno tradito!”

“Quando non avevano i soldi mi hanno cercato, poi mi hanno escluso da ogni trattativa. Ora agirò per difendere il mio nome”

di Redazione, @forzaroma

“Quando hanno avuto bisogno di me, nei momenti più brutti, perché non avevano soldi e mi hanno fatto un’offerta bassa ed io ho accettato. – dice Jorge Machado, agente di Gerson, con il quale ha un contratto in essere ma che ora vuole denunciare Marcao il padre del giocatore – Ho sottoscritto un contratto con lui fino ad ottobre con un rinnovo automatico fino al 2018. Questo accordo è stato raggirato diverse volte. Non mi era mai successo in tanti anni di carriera. Mi sento tradito. Devo difendere il mio nome, quello della mia agenzia, e se c’è bisogno dopo il tribunale farò ricorso anche alla Fifa e alla giustizia sportiva” dice l’agente a Lancenet.
“Nelle trattative tra il giocatore, il Fluminense e il Barcellona o la Roma non ho mai partecipato, mi hanno lasciato sempre fuori. Venivo a conoscenza di quanto stabilito o dal padre di Gerson o dalla stampa” conclude Machado

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy