Ag. Bovo: “Facile un suo arrivo a Roma se fosse arrivato Delio Rossi”

di finconsadmin

Franco Zavaglia, procuratore di Cesare Bovo, è intervenuto ai microfoni di Radio Radio per parlare del futuro del suo assistito.

Se Cesare sia il sostituto naturale di Mexes non lo so, quel che è certo è che se dovesse arrivare un’offerta importante, il presidente Zamparini ci penserebbe. Bovo ha ancora due anni di contratto, ma è chiaro che l’ambizione di ogni calciatore è quella di giocare in una grande squadra“.
Sui contatti con la Roma, Zavaglia conferma: “Se Delio Rossi fosse arrivato sulla panchina della Roma, sarebbe stato più che probabile vedere Bovo ancora in giallorosso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy