Roma, le frecce accese. Di Francesco pronto al sorpasso, e con un Berardi in più…

Roma, le frecce accese. Di Francesco pronto al sorpasso, e con un Berardi in più…

L’intoccabile Ünder, la novità Kluivert, più El Shaarawy e Perotti confermati: ma uno di loro due potrebbe partire se arrivasse l’attaccante del Sassuolo

di Redazione, @forzaroma

Qualcosa probabilmente cambierà, ma l’attacco giallorosso è già adesso un mix completo, capace di dare grande scelta a Di Francesco. In attesa di capire cosa ne sarà di Defrel, il tecnico può contare sulla capacità nell’uno contro uno di Perotti, sull’imprevedibilità di Kluivert, sulla bravura di El Shaarawy di attaccare gli spazi e sulla capacità di tiro che ha Under. In teoria, 3 sono esterni sinistri, mentre a destra c’è solo il turco. Uno tra El Shaarawy e Perotti potrebbe essere dirottato sull’altra corsia, un cambio che non hanno sempre accettato di buon grado e che è toccato più spesso al Faraone. “E secondo il mister ho fatto meglio a destra che a sinistra – dice il Faraone a Roma Tv –. Per me non è un problema, sono a disposizione”. 

Uno tra l’ex Milan e l’argentino potrebbe lasciare Trigoria. Perotti intanto è concentrato è motivato, nonostante la nascita del secondo figlio che lo ha costretto a più di una notte insonne. “Ho dormito poco, ma va bene così – dice l’argentino –. Questo è il momento più importante della stagione, dovremo essere bravi a ripeterci in Europa”. Un esterno alto Monchi lo vuole prendere, scrive Pugliese su ‘La Gazzetta dello Sport’. Non Chiesa, più facile che sia Berardi, un pallino del tecnico.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy