Il Chelsea pronto a far fuori Sarri. Futuro in Italia: Roma o Milan

Il Chelsea pronto a far fuori Sarri. Futuro in Italia: Roma o Milan

Abramovich non lo ama, media e tifosi lo contestano. Maurizio pensa al post Europa League: con Baldini o al posto di Gattuso

di Redazione, @forzaroma

L’addio di Sarri rientra nella logica senza logica del mondo Chelsea. L’allenatore toscano sarà libero sul mercato e in Italia ci sono club che stanno seguendo con attenzione l’evolversi della situazione: Roma e Milan. Sul fronte Roma, la stima di Franco Baldini nei confronti di Sarri è di vecchia data, come la loro amicizia. Baldini ha sempre espresso sentimenti positivi di fronte all’integrità morale e allo spessore di Sarri, ma c’è anche una valutazione positiva sulla bontà del suo calcio. Sarri appartiene a quel partito di allenatori capace di valorizzare i giovani: Barkley con Maurizio è rinato e Loftus-Cheek ha spiccato il volo. In questa annata al Chelsea, il manager toscano ha però mostrato di possedere altre doti che non gli venivano riconosciute in passato: la gestione del turn over. Giroud non è stato soddisfatto per qualche partita di troppo in panchina in campionato, ma in Europa League ha segnato 10 gol. Attraverso le coppe, Emerson Palmieri si è messo alle spalle l’infortunio al ginocchio di Roma. Kovacic ha vissuto forse la migliore annata della sua carriera per continuità di presenze. Pedro è tornato a livelli elevati. Siamo alla resa dei conti. Dal 30 maggio, via ai grandi giochi. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy