Juventus, Buffon: “Lascio i bianconeri, ma devo decidere se smettere. Non ho paura come Totti”

Juventus, Buffon: “Lascio i bianconeri, ma devo decidere se smettere. Non ho paura come Totti”

Il portiere: “ho ricevuto proposte stimolanti, dentro e fuori dal campo. La prossima settimana saprò cosa fare”

di Redazione, @forzaroma

Gianluigi Buffon dà l’addio alla Juventus, ma lascia una porta aperta al calcio giocato. Il portiere bianconero sabato giocherà la sua ultima partita all’Allian Stadium domenica, poi – come ha dichiarato in conferenza stampa – valuterà se smettere o accettare una delle proposte arrivate da alcuni club. “Sabato giocherò una partita, e questa è l’unica cosa certa. Il presidente è a conoscenza di tutto ciò che sta accadendo intorno a me. Fino a quindici giorni fa ero certo che avrei smesso di giocare, ora sono arrivate proposte e sfide stimolanti dentro e fuori dal campo. Non giocherei in Italia. La prossima settimana, dopo aver riflettuto serenamente, prenderò la decisione definitiva e certa che sarà quella di seguire ciò che urla la mia indole e la mia natura”. 

Totti l’anno scorso si è aperto dicendo di avere anche un po’ paura.
“Grande gratificazione per sentire tutta questa vicinanza dalla società, dai compagni e dalle persone vicine.Il futuro? Sono un incosciente, ma non ho paura se non quella giusta e moderata che può avere chiunque. Vivo anche per levarmi da zone di confort e misurarmi in avventure più complicate che non conosco. Le sfide non mi hanno mai fatto paura, anzi, mi hanno stimolato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma