Trigoria, Spalletti conferma il 4-2-3-1 e prova Jesus vicino a Manolas. A parte Vermaelen

I giallorossi sono tornati in campo per preparare la sfida di domenica alle 12.30 contro il Torino: ballottaggio tra il brasiliano e Fazio in difesa con quest’ultimo ancora favorito. Tornano De Rossi e Perotti

La Roma continua la preparazione in vista del primo lunch match stagionale in casa del Torino. La terza gara in una settimana costringe Spalletti ad affidarsi alla resistenza dei suoi uomini, con il nodo legato ancora a quello che sarà il compagno di Manolas al centro della difesa. Con ogni probabilità sarà ancora Fazio, che sta convincendo il mister vista anche l’indisponibilità di Vermaelen. Il belga anche oggi ha svolto lavoro differenziato. Domenica alle 12,30 dovrebbe rivedersi di nuovo il 4-2-3-1 con De Rossi in coppia con Strootman.

INFORTUNATI

Antonio Ruediger: lesione al legamento crociato del ginocchio destro. Stop di due mesi.

Mario Rui: lesione di alto grado del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop 4-6 mesi.

Thomas Vermaelen: Problema all’adduttore sinistro.

CRONACA ALLENAMENTO

Nella seduta di oggi i giallorossi si sono concentrati sull’articolarità, con esercizi tra ostacoli, skip e scatti. Poi fase di possesso palla a tre porte prima di un lavoro 10 contro 10. A seguire è stato il turno della parte tattica che si è conclusa con la consueta partitella. Ancora differenziato per Thomas Vermaelen. Spalletti ha provato entrambi gli schieramenti con il 4-2-3-1, con Totti e Nainggolan a fare i rispettivi trequartisti, mentre in difesa Juan Jesus ha preso posto accanto a Manolas. Tuttavia Fazio rimane in vantaggio per il Torino.

PROBABILE FORMAZIONE

Il tecnico toscano della Roma confermerà il 4-2-3-1 visto contro il Crotone, con la difesa che sarà riproposta in blocco: ballottaggio Fazio-Juan Jesus con l’argentino ex Tottenham che rimane in vantaggio. A centrocampo tornerà De Rossi accanto a Strootman, mentre in attacco si rivedrà Perotti al posto di El Shaarawy.

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Peres; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti, Dzeko

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy