Stadio Roma, Pallotta: “Gli arresti non coinvolgono chi si occuperà della costruzione. Ora si vada avanti”

Stadio Roma, Pallotta: “Gli arresti non coinvolgono chi si occuperà della costruzione. Ora si vada avanti”

Parla il presidente dei giallorossi: “Il club non c’entra nulla nell’inchiesta. Ci aspettiamo che il progetto venga portato avanti senza significativi ritardi”

di Redazione, @forzaroma

James Pallotta prende di nuovo la parola in merito all‘inchiesta di corruzione che ha portato a 9 arresti, su tutti il costruttore romano Luca Parnasi, per facilitare l’avanzata del dossier stadio della Roma a Tor di Valle. Ecco le parole del presidente giallorosso, pubblicate sul sito del club: “Siamo rattristati e costernati dalle notizie e dagli arresti di questa mattina. Come categoricamente affermato dalla Procura, l’AS Roma non c’entra nulla. Inoltre, contrariamente a quanto riportato da alcuni, gli arresti non coinvolgono chi si occuperà della costruzione dello Stadio della Roma e non hanno nulla a che vedere con la realizzazione dello stadio e del polo di intrattenimento circostante. Ora ci aspettiamo che il progetto venga portato avanti, senza significativi ritardi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy