Panchina Roma, Panucci è il nome per il dopo Di Francesco

Panchina Roma, Panucci è il nome per il dopo Di Francesco

L’ex difensore e attuale Ct dell’Albania potrebbe traghettare la squadra fino a giugno

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Il cuore mezzo giallo e mezzo rosso, contornato dalla voglia di misurarsi ad alti livelli. L’idea di Christian Panucci traghettatore nasce da qui, dalla necessità di trovare una soluzione che nell’immediato dia una scossa a squadra e ambiente. Se ne era parlato a dicembre scorso, con un lavoro sotto traccia, pensando al budget e  a una figura che conoscesse bene la piazza romana. La tenue ripresa giallorossa aveva raffreddato l’ipotesi di un cambio in panchina, ma il baratro che si è spalancato sotto Trigoria ha riportato Di Francesco sull’orlo del precipizio. La disfatta nel derby ha riaperto la caccia al colpevole e la posizione dell’ex tecnico del Sassuolo è tornata ad essere traballante. Il  summit notturno della dirigenza ha sicuramente affrontato l’ipotesi di un esonero: l’elenco dei papabili sostituti si è assottigliato nel corso del tempo e in attesa di scoprire la fattibilità per Sarri a giugno, il nome di Panucci potrebbe tornare di attualità.

L’impegno con la nazionale albanese non rappresenta un problema, il contratto scadrà a novembre e un gentlemen agreement permetterebbe alle parti di lasciarsi senza rancori: la palla adesso passa alla Roma, nonostante Monchi sia restio all’eventualità di un esonero, per Di Francesco la partita contro il Porto vale con un all in nella sua carriera in giallorosso. E, forse, anche per quella di Panucci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy