Porto, Conceiçao rassegnato: “Il presidente è sovrano, deciderà lui il futuro di Herrera”

Porto, Conceiçao rassegnato: “Il presidente è sovrano, deciderà lui il futuro di Herrera”

Il tecnico del club lusitano: “L’anno scorso è successa la stessa cosa con un altro giocatore (Marcano). Accettiamo e non commentiamo le sue decisioni di Pinto da Costa”. La Roma pronta all’offerta per gennaio

di Redazione, @forzaroma

Il futuro di Hector Herrera sembra ormai segnato. Il centrocampista messicano non rinnoverà con il Porto, la richiesta di circa tre milioni di euro a stagione non è stata presa in considerazione dal presidente del club lusitano che ora dovrà decidere se venderlo a gennaio – la Roma potrebbe fare un’offerta – oppure se lasciarlo andare a parametro zero a giugno. Dei discorsi di mercato non se ne vuole occupare il tecnico dei Dragoes Sérgio Conceição, concentrato sulle prossime partite dei suoi: “L’anno scorso è successa la stessa cosa con un altro giocatore (Marcano, finito poi alla Roma, ndr). Il presidente Pinto da Costa è sovrano: accettiamo e non commentiamo le sue decisioni”.

Dalle parole del tecnico dei lusitani appare ancora più probabile il via libera al messicano di parlare con altri club per accordarsi – a gennaio o a giugno – con un’altra squadra. La Roma potrebbe investire quindici milioni di euro già nella finestra di mercato invernale per battere la concorrenza per il centrocampista e guadagnare un rinforzo in questa stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy