Mercato Roma, conferme su Gerson-Flamengo. Il papà: “Trattativa agli inizi”. Chiesto Lincoln

Mercato Roma, conferme su Gerson-Flamengo. Il papà: “Trattativa agli inizi”. Chiesto Lincoln

Il padre-agente del brasiliano: “Siamo felici dell’interesse del Flamengo ma non c’è fretta, stiamo bene a Firenze. Ci saranno altri incontri a breve”

di Redazione, @forzaroma
Il Flamengo ha scelto Gerson. La società rubronegra si sta trovando a dover riempire il vuoto lasciato dalla partenza di Lucas Paquetá. Il classe ’97 di proprietà della Roma, ora in prestito alla Fiorentina, è uno dei profili che interessano di più al Flamengo e il padre-agente del giocatore, Marco Antonio Silva, ha confermato a Radio Brasil la proposta di acquistare il 40% del cartellino del centrocampista. Una formula che non convince affatto i giallorossi, disposti però a trattare.
“Siamo felici dell’interesse del Flamengo, significa che abbiamo fatto un buon lavoro. Sarebbe bello tornare in Brasile, ma in ogni caso mio figlio non sta male in Europa ed è al 70% della sua carriera – le parole del padre-agente di Gerson -. E’ un onore essere accostati al Flamengo, il futuro resta aperto e ora ci concentriamo sul calcio. La trattativa è agli inizi, ma nei prossimi giorni ci saranno dei nuovi incontri. Gerson sta bene alla Fiorentina e non abbiamo fretta di chiudere la trattativa. Il giocatore è un professionista e i cambiamenti sono normali. Ma la testa di Gerson è a posto”. La stampa brasiliana, inoltre, aggiunge che le parti stanno cercando un accordo totale. Il Flamengo ha già fatto sapere che non pagherà i 16 milioni chiesti dalla Roma. I giallorossi, così, hanno proposto di inserire nella trattativa il giovane talento rubronegro Lincoln, attaccante classe 2000. Una soluzione che, però, non piace ai brasiliani. In ogni una partenza di Gerson a gennaio è una possibilità concreta, anche grazie alla clausola nella trattativa chiusa in estate tra Roma e Fiorentina.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy