Pallotta & Co, tutti a Londra. Domani summit con Fonseca

Pallotta & Co, tutti a Londra. Domani summit con Fonseca

Al vertice in Inghilterra parteciperà anche il ceo giallorosso, Guido Fienga, insieme al responsabile del commerciale, Francesco Calvo, e al consigliere Franco Baldini

di Redazione, @forzaroma

Il futuro comincia oggi. Con James Pallotta che sbarca a Londra nel pomeriggio, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport, in attesa d’incontrare mercoledì Paulo Fonseca – in arrivo domani sera – , per incoronarlo nuovo allenatore della Roma.

Al vertice londinese parteciperà anche il ceo giallorosso, Guido Fienga, insieme al responsabile del commerciale, Francesco Calvo, e al consigliere Franco Baldini, che come sempre farà gli onori di casa perché il soggiorno del numero uno del club non sarà brevissimo, visto che vuole incontrare i responsabili di tutte le aree della società.

Pur molto impegnato a Roma per via della questione stadio, è possibile che nel corso della settimana arrivi anche il vice presidente Mauro Baldissoni, mentre non è certo che Francesco Totti – ancora in attesa della qualifica di direttore tecnico – parteciperà al vertice, pur non essendo escluso.

Possibile che Fonseca, ottenuta la benedizione pallottiana a Londra, sbarchi a Roma nel fine settimana, anche per finire di mettere a punto il programma. Al momento la squadra dovrebbe radunarsi intorno al 27 giugno per partire per Pinzolo il 29, fermandosi fino all’8 luglio (con possibile prolungamento), ma se il Tas portasse buone notizie, non è escluso che il ritiro possa essere cancellato o spostato in altra data, anche perché a Trigoria avrebbero terminato i lavori di ristrutturazione e la Roma potrebbe lavorare senza problemi in sede. Anche su questo, però, Fonseca dovrà dire la sua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy