Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Mourinho: “Ok il risultato, non la partita”

Getty Images

Il tecnico: "Non mi è piaciuto il fatto che dopo il 2-0 abbiamo regalato il gioco"

Redazione

A fine partita, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport, Mourinho ha la faccia scura. "Mi sono piaciuti i gol da corner perché sabato li ho allenati per venti minuti, ma voglio essere critico: mi piace il risultato, ma non mi è piaciuta la partita, perché dopo il 2-0 abbiamo regalato il gioco. Con Smalling fuori tutto è cambiato. In una stagione senza infortuni, cartellini e stanchezza, ci sarebbe il potenziale per avere una buona squadra, anche se non da titolo. I gialli? Sembriamo una squadra di assassini: il numero dei cartellini è tremendo. L’espulsione di Felix? Per me non c’era il primo giallo. L’arbitro è stato bravo, ma anche in altre occasioni, per noi è sempre giallo e per altri no. A Cristante ho detto di parlare “piano” con l’arbitro perché tu non sei Bonucci o un giocatore di quello status”. Sul mercato dice: "Senza squalifiche e infortuni avremmo il potenziale per essere competitivi, anche se non per il titolo. Ora occorre un mercato importante, ma non a gennaio, che ha una finestra piccola. C’è bisogno di personalità per una squadra più forte".