Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Che sfida tra Verde e Abraham. E Zaniolo partirà dalla panchina

Getty Images

Due giocatori profondamente diversi tra di loro per conformazione fisica e ruolo, ma che hanno un'importanza assolutamente fondamentale per i propri allenatori

Redazione

La partita di oggi pomeriggio al Picco di La Spezia sarà anche la sfida a distanza tra Daniele Verde e Tammy Abraham. Due giocatori profondamente diversi tra di loro, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport, per conformazione fisica e ruolo, ma che hanno un'importanza assolutamente fondamentale per i propri allenatori.

Verde, ex della partita, non ha mai vissuto una stagione così esaltante come quella attuale. Nelle 20 presenze stagionali ha già segnato 5 reti, di cui le ultime due (a Sampdoria e Salernitana) hanno portato in dote 4 punti. Abraham, invece, sta conoscendo un 2022 ottimo, anche grazie alle 4 reti segnate in 7 partite di campionato (8 se si considera anche quella di Coppa Italia persa contro l'Inter). Oggi sarà orfano della sua solita spalla, Nicolò Zaniolo, almeno ad inizio partita, considerando che partirà dalla panchina (sembra che Mourinho non abbia gradito il fatto che non abbia stretto i denti contro il Verona). Ma Abraham avrà comunque l'assistenza di due del valore di Pellegrini e Mkhitaryan, con l'armeno che probabilmente ballerà tra la posizione di trequartista e seconda punta.